studiocounselingmilano

Cosa è il Counseling

Una risposta concreta ai bisogni delle persone

Il Counseling  si colloca infatti nell’ambito della relazione d’aiuto non terapeutica. La professione é disciplinata dalla legge n. 4/2013 per offrire un sostegno nei momenti di difficoltà e allo stesso tempo per aiutare a prendere decisioni, ad affrontare cambiamenti e a raggiungere obiettivi importanti per la propria crescita personale.

Il Counselor lavora sulla salute e sul benessere psicofisico, orienta, sostiene e sviluppa le risorse della persona. Il suo intervento é focalizzato sopratutto sul presente e sulle potenzialità di ciascuno. Attraverso l’ascolto empatico e la relazione interpersonale, il Counselor agevola e sostiene il cliente nel processo di consapevolezza per una maggiore autonomia rispetto alle proprie scelte di vita. Il Counselor non fa infatti terapia, né formula diagnosi, ma sollecita la persona a ritrovare la propria creatività, l’entusiasmo, la determinazione ad attivare le proprie abilità e realizzare le proprie aspirazioni, a capirsi meglio e ad avere maggiore stima di sé, a comprendere quali siano le scelte decisionali importanti per la propria vita (problem solving), a modificare comportamenti inadeguati e insoddisfacenti (autosviluppo consapevole), a favorire il dialogo e a stabilire rapporti più positivi (migliorare la comunicazione e le relazioni interpersonali). 

In nessun modo, l’intervento del counselor è assimilabile o sostituibile a quello di un terapeuta, psicologo, psichiatra o medico.

LA  FELICITA’  E’  NELLE  TUE  MANI.

banner-piccolo

Annunci